Cerca

Rifiuti nelle aree verdi intorno a via Cortina d’Ampezzo

I residenti di via Cortina d’Ampezzo segnalano continui scarichi di rifiuti nel Parco dell’Insugherata e nell’area verde sottostante noti centri sportivi scuole e vivai, a pochi passi dal Comando Stazione dei Carabinieri di Roma Monte Mario.

Siamo andati a verificare la situazione, oggi mercoledì 5 aprile 2023 alle ore 14,30, e pubblichiamo le foto di quanto appurato di persona.

Ci sono resti di autovetture e di motocicli, gruppi elettrogeni, bidoni arrugginiti, materiali ad uso vivaistico o per lavori edili, eternit, colonne e tavole di polistitorolo, tappeti, bottiglie di plastica, rotoli di erba sintetica per campi da calcio, palloni scarpe e scarpini, e perfino banchi di scuola con sedie rotte e giochi per bambini.

Da via Casale Piombino, alle spalle della caserma dei Carabinieri, c’è un grande cancello chiuso con una catena e senza numero civico, da cui sono stati visti entrare mezzi pesanti per lo scarico dei rifiuti nelle aree verdi sottostanti.

Residenti e commercianti auspicano che ogni condominio o privato che affacci sul parco, si preoccupi di pulire le proprie aree verdi e magari anche le porzioni di parco pubblico su cui si affacciano le proprie proprietà.

Dal 2021 il parco degli uncinetti viene manutentato dall’Associazione Amici del XV Municipio ma servirebbero una fontanella dell’acqua ed una milluminazione pubblica, per il confort e la sicurezza di tutti.

L’Ente Regionale Roma Natura, AMA, il Campidoglio di Roma Capitale ed il XV Municipio hanno già ricevuto segnalazioni sulla situazione di pericoloso degrado ed abbandono del verde pubblico, che necessiterebbe di manutenzione con potatura degli alberi morti o che stanno morendo, con il grave pericolo per l’incolumità per chi usufruisce del verde pubblico per passeggiare con cani, bambini e persone anziane.

© Articolo e foto di Luca Pagni per Zona Roma Nord

#romanord

Condividi articolo