Cerca

Roma è la città più verde d’Europa, ma abbiamo solo il 10% dei giardinieri comunali che ha Parigi…

‘Roma non ha eguali al mondo, non solo per bellezze storico-archeologico, paesaggistiche ed architettoniche, ma anche per estensione e varietà del verde che rappresenta il 67% del territorio comunale, ovvero 85mila ettari sui 129 mila totali. In pratica due terzi del territorio romano è composto da prati, alberi e piante.

Ma c’è una grossa carenza di manutentori pubblici del verde. Ad esempio Parigi può contare su oltre 3mila giardinieri che lavorano su una superficie verde che è la metà di quella romana, a Roma che è la città più verde d’Europa i giardinieri in forza all’amministrazione sono soltanto 300! Si avete letto bene trecento.

Diventeranno pochi di più l’anno prossimo con 31 nuovi ingressi previsti nel piano assunzionale varato dal Campidoglio.

“Per mettere in sicurezza e manutenere gli oltre 315.000 alberi della nostra città evitando rischi alla popolazione ed affrontando al meglio il giubileo, l’organico è il punto centrale e con una previsione assunzionale di soli 31 giardinieri per il 2024 Roma non può farcela da sola” commenta Anconitani, sindacalista Uil Fpl che si occupa di lavoratori.

“Roma è la Capitale d’Italia e merita un trattamento diverso” . Come dargli torto? “Servono almeno 3mila nuove unità di personale che vedano nel settore tecnico ed amministrativo almeno mille assunzioni entro la fine del 2024”.

Condividi articolo