Roma nord: scoperte due nuove cavità antropiche

Individuate a Roma due nuove cavità antropiche in località Valle delle Campanelle (zona Trionfale) tra l’ospedale San Filippo Neri ed il complesso del Santa Maria della Pietà.

La scoperta è stata fatta dai geologi dell’ISPRA (Istituto Superiore per la Promozione e la Ricerca Ambientale) nel corso di un sopralluogo nell’area chiamata anche Valle Fontana nell’ambito delle attività di aggiornamento della Carta delle cavità sotterranee di Roma.

Si tratta di due aperture che non erano mai state mappate in precedenza e delle quali non esistevano notizie in letteratura.

La scoperta sarà oggetto di ulteriori approfondimenti.

Nella zona è già stata segnalata la presenza di alcun cunicoli idraulici costruiti in epoca etrusca per regolare il deflusso delle acque.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: