Cerca

“Se Fiorello cerca casa torni qui da noi, magari in periferia”. Torquati lancia l’appello al presentatore

Negli scorsi giorni si è innescata una polemica sulla trasmissione radiofonica di Fiorello, registrata dal vivo nel quartiere Prati, in particolare a via Asiago. I residenti lamentano il troppo caos e Fiorello ha annunciato pubblicamente che da lì se ne andranno. Ecco l’appello del Presidente del XV Municipio a tornare a Roma nord…

“Sul caso Fiorello, senza ovviamente entrare nel merito delle motivazioni per cui la sua trasmissione non andrà più in onda in Via Asiago nel quartiere Prati, il nostro territorio si mette a disposizione.

Se effettivamente, come oggi ha dichiarato sui social, il conduttore è in cerca di una nuova sede per andare in onda, lo ospiteremmo volentieri di nuovo nel nostro territorio, magari in periferia.

Portare una trasmissione come Viva Rai2! in uno dei nostri quartieri meno centrali potrebbe essere una buona idea per contribuire a dare spazio e voce a zone meno conosciute, che hanno spesso a che fare solo con disagi e criticità e che invece meritano la stessa attenzione dei quartieri più centrali. Portare in periferia la Cultura, l’intrattenimento, e perché no il divertimento, significa prendersi cura di queste zone con la stessa attenzione con cui si affrontano problemi e criticità di altro genere. Una cosa non esclude l’altra. Fiorello ci pensi, sarebbe una bella occasione per tutti.”

Così in una nota il Presidente del Municipio XV, Daniele Torquat

Condividi articolo