Cerca

Sei Nazioni di rugby, sabato pomeriggio all’Olimpico si gioca Italia-Irlanda

Come raggiungere l’evento senza utilizzare l’auto

Sabato, 25 febbraio, dalle 15,15, allo stadio Olimpico, Italia-Irlanda, per il Sei Nazioni di rugby. Questa partita rappresenta il terzo impegno nell’edizione 2023 della competizione per gli Azzurri guidati dal neozelandese Kieran Crowley. Dopo la sconfitta in casa, all’esordio, con la Francia, e la nuova battuta d’arresto la scorsa settimana in Inghilterra, l’Italia sarà impegnata con l’Irlanda, squadra al momento in cima alla classifica mondiale.

Venendo alla viabilità, anche in questa occasione Roma Servizi per la Mobilità ha realizzato la guida Roma Gioca Sostenibile, per raggiungere l’area del Foro Italico con il trasporto pubblico e utilizzando, se si vuole, la bicicletta per coprire una parte del percorso.

Le linee di riferimento sono il tram 2, che viaggia tra piazzale Flaminio/stazione Flaminio metro A e piazza Mancini e la linea di bus 32, che ferma davanti alla stazione metro di Ottaviano (linea A) e raggiunge l’Olimpico. Atac per entrambe il giorno della partita intensificherà le corse.

L’impianto sportivo è poi raggiunto dai collegamenti bus: 23 (via Pincherle-piazzale Clodio), 31 (Laurentina/metro B-piazzale Clodio), 69 (largo Pugliese-piazzale Clodio), 70 (via Giolitti/Termini-piazzale Clodio), 89 (stazione Sant’Agnese metro B1-piazzale Clodio), 200 (stazione Prima Porta-piazza Mancini), 201 (Olgiata/via Antonio Conti-piazza Mancini), 226 (Grottarossa-piazza Mancini), 280 (piazzale dei Partigiani/stazione Ostiense-piazza Mancini), 301 (Grottarossa-Ponte Milvio-Lepanto/metro A), 446 (stazione Cornelia/metro A-piazza Mancini), 628 (piazza Cesare Baronio-Farnesina), 910 (stazione Termini-piazza Mancini) e 911 (ospedale San Filippo Neri-piazza Mancini). Ci sono, ancora, le linee 61 (piazza Balsamo Crivelli-Villa Borghese/viale Washington/piazzale Flaminio/metro A), 160 (Montagnola-Villa Borghese/viale Washington/piazzale Flaminio) e 490 (stazione Tiburtina/metro B-Cornelia/metro A) che fermano a piazzale Flaminio/metro A. Da qui si può proseguire verso lo stadio con il 2. E c’è la 495, che collega la stazione Tiburtina con Valle Aurelia e ferma sia a piazza Flaminio che a piazzale Clodio.

Su Roma Gioca Sostenibile sono indicati i percorsi e le linee per lo stadio, ci sono poi le informazioni per l’acquisto dei titoli di viaggio, le regole per il trasporto della bici in metro e su bus e tram, le indicazioni sulle aree di sosta per le persone con disabilità e per le biciclette.

A proposito delle due ruote a pedali, va ricordato che le biciclette possono essere portate sulle metro e sulla rete di superficie ogni giorno della settimana senza vincoli di orario, sempre considerando le condizioni di affollamento delle vetture.
Ci sono però alcune eccezioni. Sui bus più piccoli e i tram meno recenti, come gli Stanga e i Socimi, per le caratteristiche strutturali dei mezzi le biciclette non possono salire.

Sulla linea A della metropolitana, invece, Atac sul proprio sito ricorda che non sono accessibili per il trasporto delle biciclette le stazioni di Spagna, Barberini, Repubblica, Termini, Vittorio Emanuele e San Giovanni.

Per gli abbonati Metrebus il trasporto è gratuito, senza abbonamento serve il biglietto anche per le due ruote a pedali. Le biciclette pieghevoli possono essere portate a bordo sempre gratuitamente. Dettagli qui.

A proposito di sosta, chi dovesse scegliere di venire allo stadio con l’auto, le aree di parcheggio dedicate a chi ha il biglietto per la partita sono nelle zone di piazzale Clodio e di viale della XVII Olimpiade-Villaggio Olimpico. 

Condividi articolo