Cerca

Serpente di un metro e mezzo crea il panico in una casa di cura ai Parioli

Attimi di vero e proprio panico per i dipendenti di una casa di cura nel quartiere Parioli, quando si sono trovati all’interno degli spogliatoi del personale un biacco, ovvero un serpente di un metro e mezzo non velenoso.

Secondo alcune fonti il rettile avrebbe girato per giorni intorno a via Felice Giordano, riuscendo poi in qualche modo ad entrare nella casa di cura di Parioli, nascondendosi tra gli armadietti dei dipendenti.

ll personale ha innanzitutto chiamato i carabinieri di piazza Bologna, per poi rivolgersi ad Andrea Lunerti per la cattura dell’enorme esemplare.

Come spiegato dall’etologo: “la cattura si è rivelata un vero e proprio “combattimento”. Il biacco ha morso la ciabatta di una infermiera.

Ho dovuto compiere una manovra per riuscire a staccare i suoi 90 denti a uncino e sono stato morso più volte”.

L’animale è stato poi liberato nella vegetazione lontano dalle abitazioni in campagna.

RML per Zona Roma Nord

Condividi articolo