Signorini (XV Municipio), no a casa famiglia in comprensorio Cassia 639

“Realizzare una casa famiglia nel comprensorio di via Cassia 639 è un grossolano errore che penalizza sia i residenti sia le stesse persone assistite”. Lo dichiara Andrea Signorini, candidato Presidente del XV Municipio sostenuto dal centrodestra. “Questa soluzione – continua Signorini – non è accettabile e va cambiata. Rimedieremo a questo errore di valutazione individuando una sede più funzionale e più coerente col contesto, nella convinzione che assistenza e solidarietà vadano assicurate nel migliore dei modi, senza strappi e imposizioni dall’alto”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: