Cerca

Spacciatori nascosti in uno stabile alla Castelluccia, scovati dalla Polizia

Dopo un’approfondita attività d’indagine, la Polizia ha scoperto un’importante giro di droga legato a 4 uomini, tutti provenienti dall’Africa Orientale.

Gli investigatori, seguendo le loro piste, sono arrivati a concentrare l’attenzione investigativa su di uno stabile ubicato in zona Castelluccia.

Qui è stato fermato, in strada, il primo dei quattro, un uomo di 58 anni originario del Burundi che, vistosi scoperto, ha prima ingerito gli involucri e poi si è scagliato contro i poliziotti; indosso nascondeva 2415 euro in contanti.

A quel punto gli investigatori hanno fatto irruzione nello stabile da cui lo avevano visto scendere bloccando i complici di 61,58 e 51 anni.

Quest’ultimi sono stati sorpresi in possesso di 400 grammi di droga, 4180 euro in contanti, mannitolo -tipica sostanza usata nel mondo criminale per il “taglio” della droga- nonché di bilancini di precisione per la pesa e del materiale utilizzato per il confezionamento della sostanza stupefacente.

Al termine delle indagini, la Procura ha chiesto e ottenuto dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Roma l’emissione di un’ordinanza applicativa di misura cautelare nella quale i 4 sono indagati, in concorso fra loro, di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, per il solo 58enne, viene contestato anche il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale.

Condividi articolo