Cerca

Stazione Cipro, sfogo social: bloccati con un ragazzo disabile per due ore con ascensore non funzionante

“COME FAREMO DURANTE IL GIUBILEO? CON MIGLIAIA DI PELLEGRINI?” si chiede questa pendolare sui social.

“Ci risiamo. Siamo stati a Napoli. Metro accessibile e ascensori funzionanti. Arriviamo a Roma alla stazione Termini e prendiamo la metro. Arrivati a Cipro per riprendere la nostra macchina lasciata ieri e con grande stupore gli ascensori sono spenti. Sono solo le 20 Siamo rimasti bloccati senza poter riprendere la nostra auto. Una signora addetta alle pulizie ci ha spiegato che li spengono quando non c’è sorveglianza ai tornelli. Assurdo ! Siamo qui dalle 20 e sono le 21…abbiamo chiamato polizia vigili del fuoco, ma nessuno è in grado di aiutarci”

Aggiornamento.

” Dopo quasi 2 ore dal nostro arrivo a Cipro i vigili del fuoco hanno contattato la direzione generale che ha mandato un tecnico per mettere in moto l’ascensore. Sono quasi le 22. E la colpa è pure nostra che dovevamo leggere il display che dava l’ascensore fuori servizio….peccato che non potevamo leggerlo da Napoli …e sappiate che l’ascensore lo spengono perché una stazione così importante vicino a SAN PIETRO non ha possibilità di controllare un semplice ascensore…come faranno ad ospitare a Roma migliaia di pellegrini ??? Che vergogna”

Condividi articolo