Cerca

Terrorismo: arrestato 32enne dell’Isis all’aeroporto di Fiumicino

La polizia ha arrestato un 32enne, cittadino del Tagikistan, colpito da mandato di arresto internazionale a fini estradizionali “per

essersi arruolato nelle fila dello stato islamico ed essere andato in Siria a combattere nel 2014; lo stesso risulta essere un membro attivo dell’organizzazione terroristica denominata

Isis”.

L’uomo, latitante e caratterizzato da numerosi alias con nazionalita’ e date di nascita diverse – in particolare degli stati Uzbekistan, Kirghizistan e Ukraina -, e’ atterrato all’aeroporto di Fiumicino con volo proveniente da Eindhoven

(Paesi Bassi) alle ore 11.45 di oggi. L’operazione, svolta dalla Digos capitolina con il coordinamento della Direzione Centrale

della Polizia di Prevenzione e il contributo della Polizia di Frontiera di Fiumicino, si inquadra in un piu’ ampio scenario di attivita’ preventive a largo raggio poste in essere dalla polizia in particolare, anche in considerazione della estrema delicatezza dell’attuale scenario internazionale.

Si segnala che anche i presunti terroristi che avrebbero effettuato l’attacco terroristico di Mosca al Crocus City Hall erano di nazionalità del Tagikistan.

Condividi articolo