Cerca

Tokyo, la “complice” al guinzaglio

Ricordate Tokyo, la maialina vietnamita? Ve ne abbiamo parlato qualche mese fa, presentandola come “mascotte” della zona di Torrevecchia.

Al guinzaglio, al fianco del suo padrone, era un po’ l’attrazione del quartiere.

La storia di Tokyo però ha un seguito, colorato da tinte forti, in quanto il suino dal manto rosa e nero nelle sue passeggiate quotidiane ha, o meglio aveva, probabilmente, un compito preciso: distrarre dalle attività illecite del proprietario.

Romano 52enne, conosciuto dai carabinieri in quanto più volte fermato per spaccio, ieri è stato intercettato in strada dai militari di Ottavia. Al suo fianco, come sempre, la fedele ‘complice’ a quattro zampe.

E’ stato fermato per un controllo, tra le rimostranze di Tokyo che, piuttosto aggressiva, non ha reagito bene alle divise.

Perquisito il suo padrone, i carabinieri gli hanno trovato addosso cocaina e hashish in due involucri separati.

Ispezionata anche l’abitazione dell’uomo, sono stati rinvenuti un bilancino di precisione e sostanza utilizzata per il taglio della cocaina.

L’analisi del cellulare ha quindi confermato il giro di clienti tramite messaggi inviati e ricevuti per la compravendita delle dosi di droga.

Per il 52enne romano, già in manette due mesi fa per lo stesso reato, al gip non è rimasto che convalidare l’arresto e spedirlo ai domiciliari prima del processo che si svolgerà per direttissima.

Nell’attesa, i due inseparabili amici potranno continuare a godere della reciproca compagnia.

AB

Condividi articolo