Cerca

TOR DI QUINTO: l’Arma dei Carabinieri ha festeggiato 209 anni

All’interno della Caserma “Salvo D’Acquisto” di Tor di Quinto, l’Arma dei Carabinieri ha celebrato il 209° Annuale di Fondazione, accolti dal Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Gen. C.A. Teo Luzi, erano presenti il Presidente del Senato della Repubblica Sen. Ignazio La Russa, il Presidente della Camera dei Deputati On. Lorenzo Fontana, il Presidente del Consiglio dei Ministri On. Giorgia Meloni, il Presidente della Corte Costituzionale Silvana Sciarra, il Ministro della Difesa On. Guido Crosetto, del Ministro dell’Interno Matteo Piantedosi e numerose Autorità Parlamentari e di Governo, nonché esponenti delle Magistrature.

La cerimonia, apertasi alle ore 18.30 con lo schieramento di tre Reggimenti di formazione rappresentativi di tutte le organizzazioni dell’Arma, da quella Addestrativa alla Territoriale, dalla Mobile e Speciale alla Tutela Forestale Ambientale e Agroalimentare, è iniziata con la resa degli onori al Presidente del Senato della Repubblica che ha passato in rassegna i reparti schierati. E’ stata poi data lettura del messaggio augurale del Presidente della Repubblica e a seguire ci sono stati gli interventi del Comandante Generale Teo Luzi, del Capo di Stato Maggiore della Difesa Amm. Giuseppe Cavo Dragone, del Ministro della Difesa On. Guido Crosetto e del Presidente del Senato Sen. Ignazio La Russa.

Il Comandante Generale, in particolare, ha sottolineato che “I Carabinieri sono nati nel 1814 con l’idea di “contribuire alla maggiore felicità dello Stato” come è scritto nelle Regie Patenti, che sono il nostro atto di nascita. La felicità – spesso dimenticata nella frenesia della vita moderna – è una condizione di straordinario valore, ancor più quando lo Stato la prefigura come diritto per la propria comunità. Comunità che da 209 anni l’Arma si impegna a difendere guadagnando il motto distintivo: “nei secoli fedele”.

©️Foto di Cecilia Ferri e Luca Pagni per Zona Roma Nord

Tutte le reazioni:

Condividi articolo