TOR DI QUINTO, RAPINA IN CASA DI UN RISTORATORE.

MOGLIE E MARITO MINACCIATI CON LA PISTOLA E RINCHIUSI NELLO SGABUZZINO

L’assalto è stato compiuto poco prima delle 23. Due ladri sono entrati in una abitazione a due passi da via Flaminia. Il proprietario di casa, 72enne, titolare di un noto ristorante di Roma nord nella zona Due Ponti – Tor di Quinto, è stato minacciato dopo esserseli trovati di fronte, dopo che questi erano già penetrati all’interno della villetta.

La vittima è stata immobilizzata sul divano da uno dei malviventi, mentre l’altro rovistava ovunque.

Armati di pistola e con il volto coperto da un passamontagna, si sono impossessati di un orologio Rolex e di 500 euro in contanti che hanno trovato nei cassetti. Subito dopo è stata immobilizzata anche la moglie dell’uomo, che nel frattempo era scesa al piano inferiore attirata dai rumori sospetti

Entrambi i coniugi sono poi stati rinchiusi in uno sgabuzzino.

La coppia di rapinatori sarebbe quindi fuggita con un’auto di colore chiaro. Al vaglio degli investigatori le immagini di alcune telecamere di sorveglianza del quartiere per ricostruire gli spostamenti dei banditi durante la loro fuga. La polizia sta setacciando da ieri notte tutta la zona per dargli la caccia.

Sono stati gli stessi coniugi a lanciare l’allarme alle forze dell’ordine, una volta liberatisi. L’anziana coppia non è rimasta ferita durante la rapina, ma per loro un grandissimo spavento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: