Torna il Censimento permanente della popolazione, 124 rilevatori di Roma Capitale impegnati nell’indagine

Dal 1° ottobre riprendono anche a Roma le operazioni legate al Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, attraverso il quale l’Istat rileva annualmente le principali caratteristiche e le condizioni socio-economiche della popolazione residente sul territorio.

Nel primo tipo di indagine i rilevatori, dopo una preliminare ricognizione del territorio, procederanno dal 14 ottobre ad intervistare le famiglie coinvolte compilando il questionario Istat su un dispositivo portatile. Nell’indagine “da lista”, invece, le famiglie coinvolte (avvisate da Istat tramite una lettera personalizzata) avranno la possibilità di compilare il questionario online, in autonomia (dal 4 ottobre al 13 dicembre) o con l’ausilio degli operatori URP del municipio di residenza (fino al 23 dicembre). Anche l’indagine da lista prevede l’intervento dei rilevatori di Roma Capitale, ma solo nel caso di mancata o parziale compilazione autonoma; in tale circostanza, tra l’8 novembre ed il 23 dicembre le famiglie saranno raggiunte dai rilevatori presso la propria abitazione o contattate dagli operatori comunali per effettuare l’intervista.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: