Trasparenza del XV su area ludica Valle Muricana

In data 21 luglio 2022 si è svolta la seconda seduta della Commissione Trasparenza Municipale richiesta dall’Associazione Cittadini attivi Roma XV sul parco e annessa area ludica/giochi rientrante nel Comparto C6 a Valle Muricana.

In particolare la richiesta è nata dall’esigenza di recepire informazioni documentate non ricevute nella precedente seduta (24 giugno 2022) e relative:

• all’esito dell’avviso pubblico scaduto lo scorso 27 giugno 2022 e diretto all’affidamento del servizio di apertura e chiusura dell’area giochi/ludica sopra citata;

• allo stato di avanzamento e relativo cronoprogramma delle attività/lavori legate/i ai tre finanziamenti previsti, per il parco in argomento, nelle annualità 2019-2020 e 2021 del piano investimenti.

Sono intervenuti alla Commissione l’Assessore Municipale alle Politiche Ambientali Marcello Ribera ed il Direttore Tecnico del Municipio Sara Palombi.

• Di seguito una sintesi delle informazioni ricevute sui due temi sopra elencati.

• Affidamento del servizio di apertura e chiusura dell’area giochi/ludica: È pervenuta, entro il termine prefissato, una sola proposta. La Direzione Apicale del Municipio sta concludendo le ultime verifiche sugli adempimenti necessari all’avvio del servizio (in particolare per quanto riguarda le coperture assicurative). Nel contempo la Direzione Tecnica Municipale ha predisposto un intervento di pulizia e bonifica dell’area nonché saranno effettuate delle verifiche sullo stato dei giochi a suo tempo installati. Concluse (si auspica positivamente) tutte le predette attività e verifiche si procederà all’apertura dell’area ludica/giochi. Non è stata indicata una data precisa di apertura ma sono stati stimati i termini in pochi giorni.

• Stato di avanzamento e relativo cronoprogramma delle attività/lavori legate/i ai tre finanziamenti previsti, per il parco in argomento, nelle annualità 2019-2020 e 2021: E’ quasi concluso l’iter utile all’aggiudicazione dell’appalto (inviata in Ragioneria la Determina Dirigenziale di aggiudicazione) diretto prioritariamente alla realizzazione, nella parte bassa del parco – lato via Visano, di un percorso sportivo attrezzato (fondi, pari a € 100.000,00 stanziati nel 2021 – il valore del contratto che sarà sottoscritto con l’impresa aggiudicataria avrà un importo inferiore per effetto dei ribassi di gara). Non sono state indicate tempistiche per l’avvio dei lavori di questo specifico appalto.

Per quanto riguarda gli altri due appalti (totale fondi stanziati tra il 2019 ed il 2020 pari a €.400.000,00) il Direttore Tecnico del Municipio, non essendo stata informata puntualmente su tutti i temi che sarebbero stati discussi nel corso della seduta ed essendo in carica da poco tempo, non ha potuto dare puntuali informazioni (ha specificato che se fosse stata adeguatamente avvisata avrebbe esteso l’invito agli Uffici Municipali che seguono la questione dall’inizio). Ha rappresentato comunque che per quanto riguarda le nuove alberature previste nel parco stavano provvedendo ad attivare, utilizzando le economie di altro appalto, un servizio di innaffiamento delle nuove alberature (servizio non previsto negli appalti già pubblicati nel corso della precedente consiliatura).

Per quanto appreso (e non appreso) nel corso della seduta, abbiamo richiesto come Associazione di poter ricevere (e/o che venissero rese pubbliche) quanto prima le seguenti informazioni:

• aggiornamenti sull’aggiudicazione e la consegna dei lavori dell’ultimo appalto diretto alla realizzazione di un percorso sportivo attrezzato nella parte bassa del parco, evidenziando altresì la durata dei lavori prevista da contratto;

• stato di avanzamento e relativo cronoprogramma delle attività/lavori affidati con i due appalti finanziati tra il 2019 e il 2020;

• evidenza di eventuali specifiche criticità rappresentate dagli aggiudicatari dei suddetti due appalti in termini di approvvigionamento e aumento costi materiali e/o costi generali che abbiano inciso (o incideranno) sulle tempistiche e/o esecuzione dei lavori. Dettaglio di come si stanno eventualmente affrontando le eventuali criticità rappresentate e successivamente verificate dagli Uffici prepositi.

Il Presidente della Commissione Trasparenza Giuseppe Calendino ha richiesto al Direttore Tecnico Municipale di inviare le predette informazioni direttamente alla Commissione da lui presieduta che avrebbe poi provveduto a darne informativa anche alla nostra Associazione.

Nel ringraziare gli intervenuti in Commissione per la disponibilità e attenzione dimostrate, siamo certi che a breve verrà dato pronto ed esaustivo riscontro utile altresì ad informare puntualmente i cittadini di Valle Muricana.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: