Trasporti, martedì 8 marzo sciopero di 24 ore (con fasce di garanzia)

Possibili stop in Atac, Roma Tpl e nelle attività di Rsm.

Martedi 8 marzo trasporto pubblico romano a rischio per l’adesione allo sciopero generale di 24 ore da parte dei sindacati Cobas, Cub e Usb. L’agitazione interesserà la rete Atac (bus, tram metropolitane, ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Nord), le linee bus gestite dalla Roma Tpl e quelle della Cotral. Il servizio sarà comunque regolare fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20. 

Saranno invece possibili stop dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio. 

Possibili ripercussioni anche nelle attività al pubblico di Roma Servizi per la Mobilità: sportello permessi di piazzale degli Archivi (Eur), contact center infomobilità 0657003, box informazioni a Termini e check point bus turistici “Aurelia”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: