Cerca

TRENITALIA annuncia azioni straordinarie per circolazione ferroviaria nel Lazio

Trenitalia, si legge in una nota, ha implementato le azioni straordinarie già intraprese per limitare gli impatti legati al consumo anomalo dei bordini sulla circolazione ferroviaria nel Lazio.

Insieme a Rete Ferroviaria Italiana è stato attivato un tavolo congiunto per l’accertamento delle cause del consumo anomalo dei bordini delle ruote. Inoltre, sono state intraprese alcune iniziative tecniche comunque utili a mitigare tale consumo e rendere più efficiente la circolazione ferroviaria, ed è stato inoltre incrementato il numero di convogli a disposizione nella regione.

Le azioni intraprese hanno consentito di recuperare il 50% della riduzione iniziale dell’offerta che si era reso necessaria attuare per assicurare una circolazione ferroviaria affidabile ed efficiente.

Oggi nel Lazio, dov’è in vigore anche la riprogrammazione estiva, circola l’82% dei treni previsti nelle fasce orarie di punta, con 27 treni cancellati e distribuiti sulle diverse linee della regione.

Al fine di limitare ancor più gli impatti sui viaggiatori, infine, Trenitalia ha disposto, per alcune tratte, il servizio sostitutivo con bus.

Condividi articolo

Il Giardino dei Tarocchi

Nel cuore della Maremma, in particolar modo nella località di Capalbio (in provincia di Grosseto) si erge sulla collina di Gravicchio il Giardino dei

Approfondisci »