Cerca

VALLE AURELIA – Accoltellato in strada, morto 50enne. Nuovo episodio di sangue a Roma

Ieri sera un cinquantenne filippino è stato ucciso a coltellate in via Anastasio II a poca distanza dalla stazione della metropolitana di Valle Aurelia. Sulla vicenda indaga la polizia.

Secondo una prima ricostruzione l’uomo sarebbe stato aggredito in strada da più persone nel corso di una violenta lite scoppiata per ragioni ancora da accertare.

Uno dei soggetti coinvolti avrebbe estratto un coltello e colpito l’uomo che è morto poco dopo a causa delle ferite.

Gli inquirenti hanno immediatamente fatto scattare le ricerche degli autori della lite e in particolare dell’assassino.

Determinanti per individuarli potrebbero rivelarsi le telecamere di sorveglianza presenti in zona che forse hanno immortalato le fasi della drammatica aggressione.

L’omicidio in strada arriva a pochi giorni da quello di Salvatore Lucente Pipitone, il caporal maggiore dell’Esercito aggredito nella zona di Centocelle forse per una banale legata ad un parcheggio. Un mese fa anche l’accoltellamento della turista alla stazione Termini.

Condividi articolo