Cerca

Viaggiava sul GRA con 17 kg di marijuana; fermato dalla Polizia di Stato, in casa nascondeva  39 kg di hashish.  

Nei giorni scorsi la Polizia di Stato ha arrestato un uomo per detenzione e trasporto di sostanze stupefacenti (hashish e marijuana).

Gli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Settebagni hanno notato, all’altezza del Km 4 della carreggiata interna del Grande Raccordo Anulare, un’autovettura che effettuava cambi di corsia nell’intenso traffico pomeridiano, impegnando ripetutamente la corsia d’emergenza.

Fermato il veicolo, durante il controllo della documentazione i poliziotti hanno subito avvertito un forte odore, riconducibile alle esalazioni caratteristiche degli stupefacenti, provenire dall’autovettura e pertanto hanno ispezionato il veicolo rinvenendo nel portabagagli un borsone contenente numerose buste di plastica al cui interno erano nascosti 17 kg di marijuana.

Le successive attività investigative eseguite presso i luoghi nella disponibilità del conducente del veicolo hanno fatto trovare ulteriori 39 kg di hashish diviso in panetti da circa 100 gr. ciascuno.

L’uomo è stato quindi arrestato e per lui è stata disposta la custodia cautelare in carcere.

Ad ogni modo l’indagato è da ritenere presunto innocente, in considerazione dell’attuale fase del procedimento, ovvero quella delle indagini preliminari, fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile.

Condividi articolo