Cerca

Vigna Clara e Corso Francia, urgono interventi di decoro per i giardini del quartiere

Residenti e commercianti di Corso Francia e Vigna Clara segnalano lo stato in cui versano il giardino della memoria in via Antonio De Viti De Marco e quello di via Stefano Jacini.

I ristoratori segnalano che di sera ci sono giovani ubriachi che litigano ed urlano, per cui i clienti hanno paura ad attraversare il “Giardino” per tornare a casa o per andare a prendere l’autobus che ha le fermate (Flaminia Vigna Clara FS e Cassia Jacini) dietro le panchine del giardino.

Siamo andati sul posto ed abbiamo documentato panchine divelte e tanta sporcizia sopra e sotto di esse, anche in prossimità della targa con cui dal 10 febbraio 2022 il XV Municipio ricorda i martiri delle Foibe.

Abbiamo trovato scarpe rotte tra resti di cibo, cartacce e bottiglie di vetro.

Una buca è da tempo recintata vicino alla fermata degli autobus e ci sono alcuni muretti rotti.

Nel giardino di via Stefano Jacini, oltre alle panchine vandalizzate e da tempo arrugginite, ci ha colpiti una centralina telefonica con uno degli sportelli aperto.

Per poter fruire di queste aree verdi urgono interventi contro il degrado e il ripristino del decoro.

Testo e foto di Luca Pagni

Condividi articolo